Sinbad Profanely Mad at Justin Timberlake per Prince 'Diss'

Sinbad è stato tra quelli che sono stati oltraggiati dall'interpretazione di Justin Timberlake al Super Bowl, dove ha invocato Prince nonostante avesse una storia di tensione con il cantante in ritardo.

'Va bene punka - justin Timberlake ', ha twittato. 'Sei stato fico fino a quando non hai tirato i tori del Principe - . Hai disseduto Prince su una tua traccia e l'hai dissolto sul palco quando hai abbassato il supporto del microfono sul palco quando il principe ha vinto un premio. Più tardi per te a -. '

Il manzo percepito tra Timberlake e Principe risale al 2006, quando Timberlake pubblicò 'Sexy Back'. Poco dopo l'uscita della canzone, Prince ha scherzato sul palco degli Emmy che 'sexy non se ne è mai andato'.

Molti fan pensavano che Timberlake lo avesse preso come un gioco da ragazzi, perché lo aveva fatto riferimento nel suo versetto su 'Give It To Me' di Timbaland più tardi quell'anno. 'Se il sexy non se ne è mai andato, allora perché tutti sul mio sh–? Non odiarmi solo perché non l'hai inventato ', ha cantato.

Timberlake anche quell'anno sembrò deridere Prince ai Golden Globes. Stava presentando il premio per la migliore canzone originale, che è andato a Prince, ma il cantante è stato bloccato nel traffico mentre si recava allo spettacolo. Timberlake abbassò il microfono vicino al suolo, deridendo l'altezza di Prince, poi si lanciò in avanti come se stesse consegnando il trofeo a qualcuno molto basso.

Tutto questo è parte del motivo per cui i fan pensavano che fosse non è il posto di Timberlake apparire sul palco con una proiezione di Prince domenica, anche se va un po 'più in profondità. Prince era notoriamente protettivo nei confronti del suo controllo creativo e dei diritti sulla propria musica, e i suoi amici e la sua famiglia hanno chiarito che non avrebbe mai voluto fare duetti o esibizioni postume come Tupac Shakur e altri artisti.

In un'intervista del 1998 con Guitar World, ha espressamente dichiarato il suo disgusto per la pratica.

'Con l'editing digitale, è ora possibile creare una situazione in cui è possibile incepparsi con qualsiasi artista del passato. Considereresti mai di fare qualcosa del genere? chiese il suo intervistatore.

'Certamente no,' rispose Prince. 'Questa è la cosa più demoniaca che si possa immaginare. Tutto è come è e dovrebbe essere. Se avessi dovuto fare jam con Duke Ellington, avremmo vissuto nella stessa età. Tutta quella realtà virtuale ... è davvero demoniaca. E non sono un demone.

'Inoltre, quello che hanno fatto con quella canzone dei Beatles [' Free As a Bird '], manipolando la voce di John Lennon per farlo cantare dall'altra parte della tomba ... non mi succederà mai,' continuò. 'Per evitare che questo genere di cose accada è un altro motivo per cui voglio il controllo artistico.'

I primi rapporti dicevano che sarebbe stato un ologramma principe unisciti a Timberlake sul palco , ma secondo quanto riferito ha promesso a Sheila E. che quello non era il piano. I fan e gli amici di Prince non erano molto più felici con la proiezione gigante, tuttavia. Oltre al suo tweet, Sinbad è tornato sui social media in seguito per articolare meglio i suoi sentimenti sulla questione.