La star per adulti Olivia Nova è morta per abuso di alcol, rivela l'autopsia

Un'autopsia su una stella del cinema per adulti Olivia Nova ha rivelato che è deceduta per complicazioni di alcool abuso a gennaio.

Nova aveva solo 20 anni quando fu trovata morta a Las Vegas domenica 20 gennaio. Era la quarta in una serie di tragici deceduti che si sono susseguiti nell'industria cinematografica per adulti. Un nuovo rapporto di Radar online rivela i risultati dell'autopsia dell'ufficio del coroner della contea di Clark. Hanno scoperto che la sua morte è stata causata da complicanze dell'abuso di etanolo, più comunemente indicato come abuso di alcol.

Gli esaminatori hanno notato che l'autopsia ha anche rivelato prove del 'recente uso di cocaina'. La sua morte è stata giudicata accidentale.



Nova, il cui vero nome era Alexis 'Lexi' Forte, proveniva dal Minnesota prima di entrare nell'industria cinematografica per adulti. La sua morte è arrivata meno di un anno dopo il suo ragazzo si era tolto la vita sovradosaggio di eroina. Era aperta con i suoi fan su Twitter, anche rispondendo a un troll a dicembre con la sua storia.

'Il mio ragazzo si è suicidato 2 giorni prima del mio compleanno in aprile a H, non è bello ficcare il naso ... non per lui', ha scritto.

Poco dopo la sua morte, Nova aveva condiviso una sua foto a fianco del suo ragazzo su Instagram, che da allora è stata cancellata.

'Riposa in pace amore .... sembra che ci siamo coccolati tutto il giorno a letto con il cucciolo che mangiava pizza e guardava film ieri. Non sono ancora pronto a dirti addio ', ha scritto una foto.

Nova aveva appena iniziato a lavorare come attrice per adulti nel marzo del 2017. La sua morte ha seguito da vicino quella di August Ames, un'altra interprete di 23 anni che si è tolta la vita martedì 5 dicembre 2017. La morte di Ames ha scosso il industria, e anche il suo autopsoy ha mostrato prove del consumo di cocaina , tra le altre cose.